Higuain

Gonzalo Higuain si racconta e lo fa in una bellissima intervista a TyC Sports nella quale ha affrontato alcune tematiche legate al suo rapporto col calcio e con la “pressione” di certi momenti. L’ex Napoli e Juventus ha parlato del suo attuale approccio a questo mondo del pallone e di una particolare promessa fatta a sua madre prima della sua morte.

UN ORMAI EX JUVE IN SCOZIA…

A tutto Higuain

Sull’Argentina: “Ho avuto una bellissima esperienza in Nazionale e preferisco tenermi quanto vissuto”, ha spiegato il Pipita. “Convivo con il non aver potuto coronare alcune vittorie e con l’idea di essere giudicato per questo. E comunque la maggior parte delle critiche arrivavano sempre da dietro un computer. Magari è la stessa gente che se ti incontra per strada ti chiede l’autografo. Ho lasciato la Nazionale sapendo di aver dato assolutamente tutto. Non ha senso tornare indietro e non essere al 100%, significherebbe tradire me stesso e la Nazionale”.

Parlando della sua attualità, Higuain ha detto: “Personalmente non tornerei a giocare in Argentina. Qui vivo serenamente, ho raggiunto la stabilità emotiva che volevo. Sono orgoglioso di essere stato richiesto dal River Plate, ma dico di no. Mio padre, io, mio ​​fratello siamo felici qui, non ha senso spostarsi. Questa felicità che ho ora non la cambierei per niente al mondo. Vedo mia figlia, mia moglie e mio padre che si divertono, non voglio più soffrire. Mia mamma dall’alto vuole vederci felici e io le ho promesso che avrei vissuto serenamente“.

Un pensiero su “Higuain: “Vivo il calcio serenamente. Ho fatto una promessa a mia madre…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: