Carnevali

Giovanni Carnevali, dg del Sassuolo, ha parlato a Rai Sport a proposito del calciomercato conclusosi ieri e dei calciatori neroverdi che sono rimasti in forza alla squadra nonostante le tante avance ricevute dalle big d’Italia e d’Europa. Non solo. Il dirigente ha anche risposto ad una domanda sul suo futuro con uno sguardo ad un’eventuale proposta della Juventus…

A tutto Carnevali

“Su Defrel c’era la Sampdoria ma per noi è importante, occupa tre ruoli. E’ impossibile sostituirlo all’ultimo giorno. Abbiamo fatto un mercato sui giovani, ragazzi di prospettiva. Lucca? Col Pisa ci stiamo parlando da un po’, è un giocatore interessante. Continueremo a monitorarlo anche perché è tra i più interessanti”, Carnevali. Una parola anche su Scamacca: “E’ stato difficile tenere a trattenerlo. Abbiamo già ceduto Boga. Abbiamo ragazzi importanti che non volevamo muovere e ci siamo riusciti”.

In merito al suo futuro “Se dovesse chiamarmi la Juventus? Magari… Ma a Sassuolo sto benissimo. Però quando ci sono grandi squadre è difficile prendere decisioni. Però la proprietà del Sassuolo è straordinaria, ho la fortuna di lavorare con persone che la pensa come me”.

Sui gioielli del Sassuolo “Ho avuto diverse richieste per i nostri, negli ultimi giorni dall’Inghilterra per Raspadori. Per noi l’obiettivo era trattenerli”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: