Greenwood

Una triste vicende ha colpito il calcio inglese ed in particolare il Manchester United. Una situazione che, a dire la verità, nulla ha a che vedere con lo sport e il pallone. L’attaccante Mason Greenwood è stato accusato di violenza dalla sua fidanzata che, in queste ore, ha diffuso via social alcune immagini molto forti dei segni di ciò che ha subito. Le foto di tali abusi sono diventati immediatamente virali sul web tanto da far intervenire ufficialmente la polizia.

Caso Greenwood, la situazione

La donna si è mostrata in diversi scatti con lividi e segni di violenza. Un’immagine in particolare, col volto insanguinato, ha scatenato lo sdegno generale. Il tutto è stato accompagnato anche da un audio dal quale pare intuirsi che la motivazione di tali abusi sia di natura sessuale.

Al momento, sia il club inglese che la polizia di Manchester hanno reagito alla denuncia, dichiarando di essere a conoscenza “delle immagini e delle accuse che circolano sui social media”. Le forze dell’ordine in particolare fanno sapere che “sono in corso le indagini per stabilire le circostanze complete”, mentre lo United rifiuta “qualsiasi commento” finché i fatti non saranno accertati anche se, ribadisce che “la società non perdona la violenza di nessun tipo”.

Un pensiero su “Greenwood, la fidanzata lo accusa di violenza e mostra le foto sui social”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: