Juventus Allegri

Interessante approfondimento di calciomercato.com a proposito della Serie A e dei costi che le varie squadre hanno nei confronti dei propri allenatori. Infatti, sempre più spesso, chi comincia la stagione alla guida di un club, non la termina e viene rimpiazzato da qualche collega. Pur esonerato, la maggior parte delle volte il tecnico resta a libro paga della società. In tal senso, la classifica delle spese per i mister vede un podio davvero unico.

Serie A: le squadre che spendono di più per gli allenatori

Se a fare notizia non sono certo i primi due posti occupati da Roma e Juventus che spendono più di tutte per i loro allenatori, a destare stupore è senza dubbio il Genoa. Il club, che aveva iniziato la stagione sotto la guida di Ballardini dopo aver esonerato nei mesi precedenti Rolando Maran, si era poi affidato a Shevchenko che, tempo due mesi, è subito stato rimpiazzato da Blessin.

In totale fanno circa 5,3 milioni al netto di tutte le tasse e degli stipendi per gli staff di ogni allenatore. Una cifra davvero folle.

Ulteriore conferma della somma davvero elevata delle spese del Genoa arriva dall’Inter. La squadra campione d’Italia garantisce al suo tecnico Simone Inzaghi 4 milioni netti a stagione, quasi uno e mezzo in meno di quanto spenda il Genoa.

Ancora meno spendono Napoli e Lazio ne danno tre ciascuno a Luciano Spalletti e Maurizio Sarri. Più o meno la stessa cifra che, dopo i recenti adeguamenti, guadagnano anche Gian Piero Gasperini all’Atalanta e Stefano Pioli al Milan. 

Un pensiero su “Serie A, le squadre che spendono di più per gli allenatori”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: