Barella

Nicolò Barella si racconta a Careers, nuovo format di Inter TV visibile anche su DAZN. Il centrocampista sardo dell’Inter ha parlato a 360° tra le sue origini cagliaritane, il passato in rossoblù e una famiglia di tanti… interisti.

A tutto Barella

“Sono nato a Pirri e Sestu è il paese dove sono andato a vivere con i miei genitori. Sono molto legato alla mia terra e orgoglioso delle mie origini. Il sardo? Lo uso qui a Milano quando non voglio farmi capire dalle persone!”, ha detto Barella.

Un pensiero al suo idolo Gigi Riva: “Puoi fare tutto nella tua carriera ma non farai mai quello che ha fatto Gigi Riva per Cagliari. Quando mi ha detto che mi conosceva e mi ha fatto i complimenti mi ha reso orgoglioso di quello che faccio e di quello che ho fatto”.

Sulla famiglia interista: “Mio padre quando andava fuori per lavoro mi portava sempre un completino della squadra della città e li usavo quando facevamo le partitelle insieme ai miei cugini. Dell’Inter ne avevo una di Ronaldo e una di Recoba. Ho sempre detto che sono un tifoso del Cagliari però ho sempre simpatizzato Inter perché molti della mia famiglia tifavano Inter“.

3 pensiero su “Barella: “Parlo in sardo per non farmi capire a Milano. Tifo Cagliari ma simpatizzo Inter da sempre””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: