Italia Mancini

Intervenuto in conferenza stampa da Coverciano, il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini ha parlato dello stage che avrà durata sino a venerdì durante il quale verranno valutati alcuni calciatori anche in proiezione del playoff di marzo per le qualificazioni al Mondiale in Qatar.

BALOTELLI E IL COMMENTO SUL RITORNO IN NAZIONALE

Italia, parla Mancini

“Prima di tutto volevo ringraziare i club per la disponibilità e per aver reso possibile questo incontro. Si tratta di una data non prevista dalla FIFA”, ha esordito Mancini. “Balotelli da valutare? Si tratta di uno stage giusto visti gli ultimi mesi, dobbiamo valutare tante situazioni e quella di Mario rientra tra queste”.

Ancora sul ritorno di Balotelli: “Carta della disperazione? Se la disperazione è quella prima dell’Europeo, va bene… Forse quando siamo disperati diamo il meglio, quindi va bene, ma non credo sia questa una situazione di disperazione“. “Se Balotelli può darci una mano? Si tratta di tre giorni, ma come ho sempre detto la porta della Nazionale è sempre aperta a tutti. Se ci sono giocatori che possono aiutarci siamo ben felici di questo”.

Un passaggio anche su Insigne che a giugno andrà a Toronto: “Non so cosa farà Lorenzo. Noi abbiamo le gare di marzo e lui è ancora qui, non vedo problemi. E nemmeno per quelle di giugno. Poi ci sarà una finestra a settembre e poi eventualmente i Mondiali. Parlarne adesso mi sembra presto”.

Sul clima in Nazionale: “Se c’è pressione? Non oggi, magari una settimana prima delle gare ma questo mi sembra anche abbastanza normale”.

In chiave dei playoffo di marzo: “Scamacca può essere utile? Abbiamo sempre creduto in lui. Ha qualità tecniche e fisiche, dipende da lui. Ora sta anche facendo gol con continuità e questo è importante per un ragazzo giovane. Tutto può essere, ci può stare che possa giocare. Dipenderà anche dalla condizione dei giocatori a marzo”.

Su Zaniolo: “Seconda punta? Per me è una grande mezz’ala d’attacco e penso che continuerò a pensare questo. Poi ha il fisico e la conclusione per giocare in attacco: vanno valutate tante cose”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: