Chiellini

Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha parlato ai microfoni di DAZN dopo il pareggio contro il Milan maturato nella 23^ giornata di Serie A. Il centrale, titolare insieme a Rugani, è stato autore di una buona gara e ha voluto commentare la prestazione dei suoi e non solo.

Chiellini: tra campo e futuro

“Sono sempre uno che pensa positivo quindi il bicchiere è mezzo pieno. Chiaro che avrei preferito a vincere ma la partita è stata equilibrata e il risultato più giusto è il pareggio”, le parole di Chiellini. “Siamo due grandi squadre in un buon momento. Peccato, una vittoria ci avrebbe dato uno slancio importante ma il nostro percorso è questo. Bisogna continuare a lavorare ma non bisogna perdere l’equilibrio giusto. Siamo lì e dobbiamo continuare così”.

Su cosa sia mancato per vincere: “Penso sfruttare i vari episodi. Siamo cresciuti nella lettura dell’episodio. Ora siamo squadra per 95 minuti, c’è mancato il guizzo ma credo che oggi sia stata una Juve buona, in crescita con i nostri pregi e i nostri difetti che stiamo cercando di limare”.

Sulle condizioini del terreno di San Siro: “Il campo è questo per tutt’e due le squadre. Si. giocato tanto e nei mesi invernali giocare così tanto è tosta. C’è stata buona volontà e buone giocate un po’ rallentate. Speriamo che migliori perchè questo stadio resta il più bello d’Italia ed è posto che abbiamo un campo adeguato

Un cenno poi alla sua carriera e l’entuasiamo che viene sempre mostrato ad ogni gara: “Sono arrivato al campo correndo? Sì, ho sempre l’entusiasmo di un ragazzino. Lo dico sempre: può essere l’ultima partita qua o in generale. Alla mia età devi vivere alla giornata”.

Un pensiero su “Chiellini: “Ho l’entusiasmo di un bambino ma so che ogni partita può essere l’ultima””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: