Mertens

Vittoria importante del Napoli contro la Salernitana e grande segnale al campionato per gli uomini di Spalletti. 4-1 per gli Azzurri con reti di Juan Jesus, Rrahmani, Mertens e Insigne. Proprio i due attaccanti sono stati protagonisti di due rigori. Il belga, in tal senso, ai microfoni di DAZN ha voluto parlare di quello tirato da lui e soprattutto dall’amico e compagno di squadra.

A tutto Mertens

“Abbiamo avuto tante occasioni, è sempre difficile perché se non fai il secondo gol c’è sempre un’opportunità per gli avversari e infatti hanno fatto gol”, ha detto Mertens. “Rinnovo? Sono importante per la squadra poi vedremo il futuro”.

Sul rigore: “Era importante per Insigne segnare questo gol. Io volevo tirare ma è un momento importante per lui. Ha fatto una scelta che è andata così, mi mancherà perchè è stato un uomo importante e non dimentichiamo cosa ha fatto per noi. Vedevo che per lui era importante tirare quel rigore, ci dispiace un po’ ma dobbiamo dargli un grande saluto. Dopo undici anni qua, è napoletano e lo dobbiamo ringraziare”.

Sulla classifica: Messaggio a Inter e Milan? Il Venezia ha fatto una grande partita ieri e loro (l’Inter) hanno segnato all’ultimo minuto, peccato ma dobbiamo guardare e noi. Pensiamo alla prossima”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: