Zambrotta

Commento illustre a proposito di Juventus da parte dell’ex calciatore bianconero e della Nazionale italiana Gianluca Zambrotta. Il campione del mondo del 2006, parlando al Corriere di Torino, ha commentato le vicende calde dell’ambiente della Vecchia Signora sottolineando anche la passata esperienza sotto la guida di Andrea Pirlo.

Juventus, il commento di Zambrotta

“È stato un peccato interrompere il percorso con Pirlo, con tutto il rispetto per Allegri ovviamente”, ha esordito Zambrotta. “Pirlo aveva bisogno di tempo e ha fatto un ottimo lavoro nonostante fosse all’esordio sulla panchina di una big”.

Un passaggio, da doppio ex quale è, anche verso il big match tra bianconeri e Milan: “Il Milan è incerottato, ha perso giocatori chiave. Il big match arriva però dopo la sconfitta con lo Spezia, la settimana dell’errore dell’arbitro Marco Serra e può servire per ritrovare la giusta concentrazione. Ha più pressione il Milan. La Juve arriva da tanti risultati utili consecutivi ed è in ripresa”.

Infine un commento anche su Dybala: “Il rinnovo andava chiuso prima. Ora rischiano di perderlo a zero. L’infortunio di Chiesa e l’assenza di trequartisti top dovrebbe spingere la Juve a puntare ancora sull’argentino”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: