Pavoletti

Avrebbe preferito sicuramente festeggiare in modo diverso la serata di Coppa Italia vissuta con la fascia da capitano al braccio, ma Leonardo Pavoletti, bomber del Cagliari, ha comunque cercato di trovare il positivo dalla serata del Mapei Stadium contro il Sassuolo. Il centravanti, autore di una rete purtroppo annullata, ha commentato via social l’emozione di essere stato capitano a tutti gli effetti della squadra rossoblù.

MAZZARRI POST COPPA ITALIA: IL COMMENTO

Pavoletti capitano: orgoglio social

“La prima da CAPITANO con il mio Cagliari contro la squadra che mi ha cresciuto e migliorato da ragazzo”, ha scritto su Instagram e Twitter Pavoletti. “Peccato davvero per il risultato, ma è un giorno che non scorderò”.

Il Cagliari esce dunque dal torneo e si rituffa al campionato dove domenica sfiderà la Fiorentina per la 23^ giornata di Serie A.

Post gara di Coppa Italia

Sul sito del Cagliari è anche possibile leggere le dichiarazioni di Pavoletti dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia.

“Anche oggi (ieri ndr) siamo scesi in campo con la giusta mentalità, ormai non è più un caso. Con questa cattiveria, approcciando le gare in questo modo, riusciremo a fare bei risultati. Mi piace l’atteggiamento del gruppo e l’unione d’intenti, volevamo dare subito uno scossone a inizio anno e ci siamo riusciti”, ha detto Pavoletti.

“Domenica contro la Fiorentina servirà una prova gagliarda, loro sono fortissimi, ma a noi servono punti e in casa queste partite vanno vinte. Nelle ultime due gare non siamo stati premiati dal risultato, ma abbiamo fatto vedere un buon gioco, sempre aggressivi a tutto campo: il Cagliari è vivo”.

Ricordiamo che l’attaccante sarà squalificato per la gara contro la Viola.

Un pensiero su “Pavoletti e la fascia da capitano del Cagliari: “Un giorno che non scorderò””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: