Lukaku

Sembra essere finito l’effetto “ritorno a casa” per Romelu Lukaku al Chelsea. Il centravanti belga non riesce a riconquistare la fiducia del suo pubblico dopo la ormai nota intervista rilasciata di recente nella quale aveva chiesto scusa ai tifosi dell’Inter, suo precedente club, per il modo in cui aveva lasciato la squadra.

Le prestazioni in maglia Blues decisamente opache non stanno aiutando il bomber e i fan londinesi a mettersi alle spalle quanto accaduto e anche ieri, nella sfida contro il Brighton terminata 1-1, non sono mancate le polemiche e… i fischi.

DI CANIO STRONCA LUKAKU

Lukaku fischiato dai tifosi dopo pari contro il Brighton

Dopo le polemiche e i fischi per la prova sottotono contro il Manchester City, ecco che per Lukaku e cose si sono ripetute anche al Falmer Stadium di Brighton. Sostituito all’80’ da Havertz dopo l’ennesima prestazione negativa, l’ex attaccante nerazzurro è stato subissato di fischi dallo spicchio dello stadio riservato ai tifosi londinesi.

Un malconento che è proseguito anche sui social dove molti sostenitori del Chelsea lo hanno definito il “peggiore in campo”, un “flop assoluto” e “100 milioni spesi male”. Insomma, Lukaku dovrà lavorare ancora molto per tornare a fare breccia, nel modo giusto, nel cuore dei fan Blues.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: