Mazzarri

Niente da fare per il Cagliari di Walter Mazzarri che ferma la sua corsa in Coppa Italia agli ottavi di finale. Sconfitti 1-0 dal Sassuolo, i sardi abbandonano la competizione. Complice anche una formazione rimaneggiata e ricca di giovani, i rossoblù non riescono a pungere i padroni di casa ma comunque possono uscire a testa alta dal Mapei Stadium per una prestazione che fa ben sperare in chiave campionato. Al termine del match, il tecnico ha commentato ai microfoni di Mediaset l’esito della sfida.

DUE POSITIVI AL COVID NEL CAGLIARI E UNO NEGATIVIZZATO

Cagliari, parla Mazzarri post Coppa Italia

Sulla gara e la prestazione: “Sono contentissimo perché sinceramente con tutti i ragazzi come Ladinetti che non aveva ancora giocato e Obert praticamente esordiente abbiamo fatto un’ottima prestazione”, le parole di Mazzarri. “Abbiamo giocato anche con buone trame di gioco. Mi è piaciuto il tanto pressing alto e la volontà di provare a giocare. Peccato per il gol annullato per un fuorigioco millimetrico, ce la saremmo giocata fino alla fine”.

Sulle tante assenze anche in vista del match contro la Fiorentina in campionato: “Ogni giorno abbiamo una novità. Anche oggi con Lykogiannis ne abbiamo avuto dimostrazione dato che ha avuto lagastroenterite. Andiamo avanti e vediamo cosa succede da qua al match contro la Fiorentina”.

Una parola su Joao Pedro e la Nazionale: “La convocazione sarebbe uno stimolo in più anche per noi? Penso lo sia sempre. Joao è talmente coinvolto nel progetto Cagliari che trova sempre gli stimoli, è un giocatore completo un vero trascinatore”. 

Un pensiero su “Cagliari, Mazzarri: “Contento dei ragazzi ma ogni giorno ci sono delle nuove assenze…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: