Milan Calabria

Nel posticipo della 22^ giornata di Serie A un Milan ingenuo e poco concreto esce sconfitto dalla sfida di San Siro contro lo Spezia. I rossoneri complice i tanti errori sotto porta, il rigore sbagliato da Theo Hernandez e la gaffe arbitrale di Serra, rimangono a bocca asciutta e mancano il sorpasso ai cugini nerazzurri. Tra le (poche) buone notizie, il ritorno in campo di Davide Calabria, vice-capitano del Diavolo di rientro dalla quarantena. L’esterno rossonero ha parlato al termine della partita, analizzando l’incontro e spiegando come ha passato il periodo di isolamento.

Calabria su Milan-Spezia

“È un peccato perché era una partita che avremmo dovuto chiudere molto prima – ha esordito Calabria -. Avevamo praticamente vinto, sinceramente l’episodio arbitrale è incommentabile. L’arbitro si è subito accorto dell’errore, probabilmente è il più dispiaciuto, non se lo aspettava nemmeno lui.

Il terzino destro rossonero ha continuato: “Abbiamo le nostre colpe, siamo stati stupidi a prendere il secondo gol che dovevamo assolutamente evitare. Spero che questa sconfitta ci potrà essere d’insegnamento per il futuro, dovevamo chiudere prima la partita perché abbiamo avuto tante occasioni. Ora ci aspettano due big match importanti che affronteremo e prepareremo al meglio”.

Errore dell’arbitro? È umano sbagliare non mi va di crocifiggere nessuno, sbagliamo noi come sbaglia anche l’arbitro, ha capito della cagata, purtroppo è successo. Dispiace ancora di più perché è successo nei minuti finali e noi ci siamo disuniti. Avevamo fatto il gol vittoria, era finita e meritavamo la vittoria, chiudiamo qui questo capitolo e ripartiamo”.

Il ritorno in campo

L’esterno del Milan ha raccontato anche il difficile periodo che l’ha visto affrontare prima l’infortunio al polpaccio e poi il Covid: “Fortunatamente sono riuscito ad allenarmi in casa – ha dichiarato Calabria -. Dispiace che rientrando dall’infortunio sono stato contagiato, non mi era mai capitato prima. Ho fatto la quarantena e sono felice di non aver avuto alcun problema. Avevo già la terza dose, non ho avuto complicazioni varie, sono riuscito a tenermi in forma, spero di recuperare il prima possibile la brillantezza”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: