Barella

Una buona notizia per l’Italia di Roberto Mancini in vista dei playoff di qualificazione ai prossimi Mondiali di Qatar 2022 che si terranno a marzo. La Fifa, accogliendo una richiesta presentata dalla Uefa, ha infatti deciso di cancellare tutte le ammonizioni pendenti. In tal senso, quindi, non ci saranno diffidati tra gli azzurri, che il prossimo 24 marzo dovranno affrontare a Palermo la Macedonia del Nord e, in caso di successo, successivamente la vincente tra Portogallo e Turchia il 29 dello stesso mese.

Come riportato Sky, erano ben 10 gli italiani a rischio ammonizione. Mancini può tirare un sospiro di sollievo dato che molti di questi calciatori inizialmente a rischio rivestivano un’importanza fondamentale nella formazione campione d’Europa in carica.

Gli atleti che dunque potranno essere “contenti” di tale provvedimento sono: Nicolò Barella, Federico Bernardeschi, Giorgio Chiellini, Federico Chiesa, Gianluigi Donnarumma, Lorenzo Insigne, Lorenzo Pellegrini, Matteo Pessina, Rafael Toloi e Sandro Tonali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: