Pavoletti

Sconfitta dal sapore amaro per il Cagliari di Walter Mazzarri. Nella sfida contro la Roma (1-0), valida per la 22^ giornata di campionato, i sardi escono dall’Olimpico con 0 punti ma con un ritrovato spirito di squadra e la consapevolezza che la salvezza è ancora nelle proprie mani. Questo almeno è quanto ha fatto intendere Leonardo Pavoletti al termine dell’incontro.

Pavoletti dopo Roma-Cagliari

L’attaccante del Cagliari ha parlato nel post-partita, queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del Cagliari Calcio: “Abbiamo lottato per tutta la partita, è stata una gara molto equilibrata – ha dichiarato Pavoletti -. Era da tanto tempo che non affrontavamo una trasferta in questa maniera, siamo stati gagliardi e intraprendenti”.

E ancora: “Siamo scesi in campo bene e abbiamo offerto una prestazione giusta e attenta, abbiamo pressato alto e la sfortuna ci ha voluto condannare per un singolo episodio (rigore Sergio Oliveira ndr). Loro hanno fatto una partita in difesa e noi abbiamo creato tante occasioni ma non siamo riusciti a fare gol. Peccato perché avremmo meritato il pareggio“.

Il numero 30 del Cagliari ha poi aggiunto: “Cosa è scattato in noi? Abbiamo cambiato modo di ragionare, ci siamo fa ci siamo fatti un esame di coscienza perché stavamo sbagliando qualcosa. Siamo ripartiti dal concetto che dobbiamo dare tutti qualcosa in più per l’altro e aiutarci a vicenda. Sono convinto che la forza di questo gruppo e la sua compattezza farà la differenza per raggiungere una salvezza in cui crediamo e che ci andremo a prendere”.

LE PAROLE DI MAZZARRI DOPO LA SFIDA DELL’OLIMPICO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: