Gosens

Si tratta di una vera bomba di calciomercato, quella sganciata in queste ore da diversi media tra cui Sky. Robin Gosens dell’Atalanta sarebbe ad un passo dal Newcastle col quale avrebbe già trovato anche un accordo sul contratto.

Gosens al Newcastle: la situazione

Il calciatore tedesco della Dea non gioca dallo scorso 29 settembre, giorno dell’infortunio muscolare subito nella sfida di Champions League contro lo Young Boys. Un problema che lo sta tendendo ancora fuori dalle rotazioni di mister Gasperini. Nonostante questo, gli estimatori per Gosens non mancano. Il Newcastle sembra infatti voler fare sul serio per il classe 1994. Il club inglese sta cercando di ricevere rassicurazioni sul rientro, al momento previsto per il 15 febbraio. Dopo i prossimi controlli che il giocatore effettuerà con i nerazzurri, nel caso dovessero arrivare buone notizie, i Magpies presenteranno un’offerta ufficiale. Pare che Gosens abbia già trovato l’accordo con il club di Premier League: pronto un contratto di tre anni e mezzo a 3 milioni e mezzo netti a stagione, praticamente il triplo di quello che guadagna a Bergamo. 

Da capire quale sarà la volontà dell’Atalanta che, a dirla tutta, in questa stagione non ha potuto praticamente mai contare sul Gosens che avevamo conosciuto fino ad ora con appena 6 partite giocate e una sola rete.

Dal suo arrivo a Bergamo, nell’estate del 2017, invece, il tedesco ha partecipato a ben 50 gol, con 29 reti e 21 assist totalizzati in 157 partite. Numeri impressionanti per un difensore che ormai era diventato uno dei segreti della cavalcata della Dea tra Serie A e Champions…

Un pensiero su “Gosens, il Newcastle ci prova e l’Atalanta trema…”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: