Lukaku - report FIFA mercato 2021

Nonostante il 2021 sia stato un anno di crisi dovuto ancora agli effetti economico-finanziari della pandemia di Covid, nel mondo del calcio si è visto un incremento delle operazioni di mercato del 5% (18.068 trasferimenti) rispetto all’anno precedente.

Questo quanto emerso dal Global Transfer Report, studio annuale della FIFA, che analizza i trasferimenti nel calcio professionistico e amatoriale maschile e femminile. Sempre lo stesso report indica una diminuzione del valori dei trasferimenti, nel 2021 si sono infatti spesi 4,86 miliardi di dollari, cifra inferiore rispetto a quella del 2020 (5,63 mld). Ma quali sono le federazioni calcistiche che hanno speso di più nel 2021?

La top 10 delle federazioni che hanno speso nel mercato 2021

  1. Inghilterra: 1,386.2 milioni ($)
  2. Italia: 667.7 milioni
  3. Francia: 511.8 milioni
  4. Germania: 451.9 milioni
  5. Spagna: 347.8 milioni
  6. Belgio: 179.9 milioni
  7. USA: 159.9 milioni
  8. Russia: 131.2 milioni
  9. Turchia: 107.2 milioni
  10. Portogallo: 100.2 milioni

CIES, LA CLASSIFICA DEI CALCIATORI CHE VALGONO DI PIU’

A guidare questa speciale classifica la FA inglese, con circa 1,3 miliardi sborsati dai vari club. A sorpresa l’Italia sale al secondo posto con ben 667,7 milioni di dollari seguita da vicino dalla Francia (511.8). Lo studio dell’organo mondiale del calcio ha evidenziato anche come siano solo 5 i paesi extraeuropei tra i primi 25 in termini di spese.

Per quanto riguarda la classifica delle federazioni con maggiori introiti troviamo nella top 3 sempre Inghilterra Francia e Italia rispettivamente con 548.8, 543.3 e 540.4 milioni di dollari incassati. In particolare la FA inglese ha un saldo passivo di oltre 800 milioni mentre l’Italia di “soli” 127 milioni di dollari.

Fonte: sito ufficiale FIFA

Un pensiero su “Report FIFA mercato 2021: chi ha speso di più”

Rispondi