Juventus Morata

Massimo Mauro, ex centrocampista della Juventus e opinionista tv, è intervenuto in un’intervista a La Gazzetta dello Sport per parlare di Serie A e in particolare del momento dei bianconeri. L’ex giocatore, tra le altre cose, ha stilato una sua personalissima classifica dei migliori attacchi del campionato e non ha di certo risparmiato aspre critiche nei confronti di quello della sua ex squadra.

Le parole di Massimo Mauro

“Prima l’Inter. Seconda l’Atalanta. Terzi alla pari Napoli e Milan. E prima della Juve, nella mia classifica, c’è anche il Sassuolo” questa la sorprendende classifica dei migliori attacchi secondo Massimo Mauro.

Proprio sull’attacco dei neroverdi ha aggiunto: “Sono un grande estimatore di Raspadori e Scamacca e, a un altro livello di calcio, mi piace anche Defrel”.

Attacco Juventus

“Morata non è un killer d’area, Kean ha tantissimi limiti, a volte fatica anche a stoppare la palla. Io giocherei con Dybala centravanti, anche non sta bene e si vede. Fisicamente soffre troppo. Mi chiedo quale squadra non fa giocare il suo leader in una Supercoppa? Questa è la misura dei problemi fisici di Dybala oggi”.

Mercato

Mauro ha concluso con un suggerimento di mercato per i dirigenti della Vecchia Signora: “La mia soluzione? Prenderi un centrocampista. Serve un regista affidabile, che possa liberare gli inserimenti degli altri centrocampisti come Locatelli, Rabiot, Bentancur e McKennie. Potrebbe essere utile anche un centrocampista come Witsel, giocatore in grado di fornire geometrie e tempi di gioco”.

Sempre sul centrocampo l’ex bianconero ha aggiunto: “McKennie non è male, Locatelli sgravato da compiti in regia può arrivare in area, come con nazionale. Per me lui è una mezzala. Su Arthur ho altre idee. È stato utile per cambiare Pjanic, ma non tecnicamente”.

JUVENTUS, DYBALA SI ALLONTANA: LA SITUAZIONE

Un pensiero su “Mauro: “Attacco Juventus inferiore a quello del Sassuolo””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: