Allegri Juventus

Vigilia di Serie A per la Juventus di Massimiliano Allegri che domani affronterà l’Udinese per la 22^ giornata di campionato. Il tecnico ha parlato in conferenza stampa presentato la sfida.

MASSIMO MAURO: “L’ATTACCO DEL SASSUOLO PIU’ FORTE DI QUELLO DELLA JUVE”

Juventus, parla Allegri

“Non si tratta di un’inversione o di una rivincita dopo la Supercoppa. Il campionato è una competizione diversa. Dobbiamo cercare di fare il massimo per vincere”, ha esordito Allegri.

“Cambi? Qualche cambio ci saràò rispetto alla Supercoppa. A parte Danilo che sta tornando non ci sarà Bonucci che ieri ha avuto un piccolo risentimento e tornerà dopo la sosta”. “Arthur? Ho già detto che la Juventus arriverà a giugno con questa rosa. Stiamo crescendo come squadra, stiamo lavorando col massimo impegno per ottenere il massimo dei risultati e dobbiamo solamente rimanere sereni”.

“Su Dybala si può fare un progetto? Io non faccio valutazioni su rinnovi o altro. Dal punto di vista tecnico posso dire che l’ho cresciuto. Lui è arrivato qui dal Palermo. Nella prima parte di stagione causa infortunio poteva fare meglio. Ma non si discute il suo valore”.

Ancora sulla questione rinnovi e giocatori sempre più spesso in scadenza: “C’è troppo stupore, è una cosa normale. In tutti i lavori funziona così, a fine contratto non è che ti impegni meno l’azienda. Bisogna fare e poi si vede, poi possono esserci le decisioni dei giocatori che vogliono cambiare aria. Però finché si gioca si gioca, poi se fai bene Alla Juve trovi un’altra occasione altrimenti no. L’unico modo è fare bene sul campo”.

Su chi gioca: “Pellegrini torna e può giocare. Cuadrado torna dalla squalifica e c’è anche De Sciglio. Alex Sandro a parte l’errore nel finale, ripeto, ha fatto bene in Supercoppa”. “Torna Szczesny in porta. Poi ho il dubbio Kulusevski-Bernardeschi”.

“Chiellini gioca? Stamattina respirava (ride ndr). A parte tutto. Domani De Ligt-Rugani giocano”.

“Il caso Bonucci? Ha pagato o pagherà la multa. Penso sia caso chiuso. A fine partite certe cose possono capitare ma comunque Leo pagherà e basta”.

Un pensiero su “Juventus, Allegri: “Udinese? Dobbiamo cercare di vincere. Bonucci non ci sarà, torna Szczesny””

Rispondi