Insigne - Napoli

Il trasferimento di Lorenzo Insigne al Toronto ha fatto molto discutere. Pareri diversi per l’attaccante della Nazionale che, non avendo rinnovato il contratto col suo Napoli, si è trovato a fare una scelta di vita importante. Una decisione che ha generato pensieri diversi, tra tifosi e anche la sua stessa famiglia. Parla di Roberto Insigne, fratello di Lorenzo e attaccante del Benevento, che ha parlato proprio del trasferimento del capitano del Napoli in MLS ai microfoni di Sky Sport.

TUTTI GLI ITALIANI IN MLS

Insigne a Toronto, parla il fratello

“Toronto è lontanissima e fa freddo. La vita per Lorenzo cambierà sicuramente, ma ha fatto una scelta importante anche perché andrà via da Napoli, che è casa sua”, ha detto Roberto Insigne al termine della gara che i giallorossi hanno giocato e vinto contro il Monza. 

E ancora: “Però dico solo una cosa: non è stata colpa sua“, le parole del calciatore. Lorenzo Insigne andrà dunque in Canada dove il Toronto gli ha offerto un ricco contratto di quattro anni a 11.5 milioni di euro a stagione, più 4.5 milioni di euro di bonus legati al numero di gol e assist.

Un pensiero su “Insigne, il fratello: “Via dal Napoli non per colpa sua””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: