Bonucci - litigio in Inter-Juventus di Supercoppa

Nella notte di Supercoppa italiana è andato in scena lo show del Derby d’Italia tra Inter e Juventus che, come sempre, ha regalato emozioni uniche. Con il risultato in bilico sull’1 a 1 fino ai tempi supplementari, ci ha pensato la zampata di Alexis Sanchez a decidere il match in favore dei nerazzurri, per la gioia di tutto il popolo interista e la rabbia e delusione di quello bianconero. Se da una parte l’immagine che riassume queste emozioni potrebbe essere la corsa di Simone Inzaghi per abbracciare i suoi, dall’altra quella di Leonardo Bonucci, fermo a bordocampo in attesa di entrare sul terreno di gioco, rappresenta il rovescio della mdeaglia.

SANCHEZ: “SONO UN LEONE IN GABBIA

Bonucci, la rabbia contro un dipendente dell’Inter

Con la possibilità dei calci di rigore sempre più concreta, mister Allegri aveva deciso di schierare proprio il difensore Azzurro, specialista dagli undici metri. Scelta che poteva rivelarsi vincente se non fosse stato per il gol all’ultimo respiro dell’attaccante cileno. Proprio la rete del numero 7 dell’Inter al 120′ ha impedito l’ingresso in campo di Bonucci, che si è “sfogato” su Cristiano Mozzillo, segretario della prima squadra nerazzurra, strattonandolo e spingendolo in modo molto vistoso.

L’occhio della telecamera non si è infatti perso il litigio, ma la dinamica dell’incidente rimane ancora poco chiara. Il difensore bianconero, probabilmente, non ha gradito l’esultanza di Mozzillo e, in un eccesso d’ira, è arrivato a mettergli addirittura le mani addosso.

4 pensiero su “Supercoppa, Bonucci e il litigio con dipendente dell’Inter (VIDEO)”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: