Succede di tutto in Coppa d’Africa e non solo in quanto a gol e giocate importanti. Infatti, dopo la vicenda della gara sospesa per errore e poi ripresa tra Tunisia e Mali, ecco che in Mauritania-Gambia avviene un altro clamoroso pasticcio. Questa volta, prima del fischio d’inizio quando al momento dei rispettivi inni, avviene lo stesso errore… per tre volte.

Coppa d’Africa: inno sbagliato per la Mauritania

La nazionale della Mauritania è stata davvero sfortunata al suo debutto in Coppa d’Africa. Al momento di ascoltare i rispettivi inni, infatti, i giocatori sono rimasti increduli davanti a ciò che stava accadendo. Non una, non due ma ben tre volte, lo speaker annuncia l’inno del Paese ma viene mandato quello vecchio. I giocatori ci passano su all’inizio ma poi, tra l’imbarazzo generale non possono far altro che provare a cantarlo senza base salvo poi essere fermati per passare all’inno del Gambia.

Una brutta situazione peggiorata poi dall’esito finale del match che ha visto la Mauritania perdere per 1-0.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: