Pioli

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha rilasciato un’intervista a MilanTV alla vigilia della sfida contro il Genoa in Coppa Italia. Il mister del Diavolo ha parlato dell’impegno contro il Grifone ma anche delle aspettative per la competizione.

Versol a Coppa Italia, parla Pioli

“Stiamo giocando bene, stiamo facendo meglio dei nostri avversari ed è un buon inizio, ma gennaio sarà ancora molto impegnativo sia per la Coppa Italia che per il campionato. Aver approcciato bene questo mese è un bel segnale, ma dovremo sempre cercare la continuità”, ha detto Pioli.

Sul Genoa e la Coppa: “A cosa punta il Milan? Dobbiamo fare del nostro meglio, vincendo la partita di domani. La partita presenterà difficoltà diverse rispetto alle precedenti partite; il Genoa è molto compatto e aggressivo, sono pronti a ripartire: dovremo essere lucidi e puliti”.

Sul ritorno a San Siro di Shevchenko e Tassotti: “L’accoglienza dei nostri tifosi a Marassi è stata super per quello che hanno fatto al Milan da giocatori. Sono due persone molto serie e due grandi allenatori: gli auguro il meglio per la loro carriera”.

Sulla squadra e la crescita dei giocatori: “Sono ragazzi consapevoli delle loro qualità. Lavoriamo in un club prestigioso. Ci sono tante aspettative, ma sono quelle che volevamo e che ci servono per crescere ulteriormente, per riempire quell’ultimo step che ci manca tra l’essere competitivi e l’essere vincenti. È un privilegio vivere queste pressioni”.

Su Theo Hernandez e Leao: “È sempre stata molto importante per noi quella fascia sinistra. E non dimentichiamoci che anche Rebic è un giocatore molto molto determinante…”.

2 pensiero su “Milan, Pioli: “Coppa Italia? Vogliamo fare del nostro meglio””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: