Rosella Sensi

“Basta, da 3-1 Roma a 4-3 Juventus io non tiferò più calcio”. Sono state queste le poche parole, ma significative di un piccolo tifoso della Roma che ha scelto un pezzo di carta e una penna per dare sfogo alla sua delusione dopo la sconfitta dei giallorossi contro la Juventus nell’ultima gara di campionato.

Un pensiero che è diventato virale sui social dove i suoi appunti sono stati condivisi da diversi tifosi della Roma e non solo. Il piccolo Samuele, questo il nome del fan, ha anche “promesso” di appassionarsi al basket dopo quanto accaduto domenica scorsa in Serie A.

Troppa l’amarezza per una partita persa dalla sua squadra del cuore come tante sono state le reazioni, anche commosse, alle sue parole. Tra queste anche quella di Rosella Sensi, storica ex presidentessa del club della Capitale.

Roma, la lettera del tifoso e la reazione di Rosella Sensi

Lo scatto della lettera di Samuele ha colpito anche l’ex presidentessa della Roma che su Instagram ha condiviso il suo pensiero: “Ho letto sui social la lettera di questo piccolo tifoso. E quando i bambini parlano (o scrivono) lo fanno sempre con il cuore. Mi sono commossa, perché l’ho immaginato felice dopo il gol di Pellegrini. E poi derubato di quell’emozione. Il volto dei bambini dopo le vittorie della Roma è quello che abbiamo avuto tutti noi, è quello che ho visto centinaia di volte fuori Trigoria o allo stadio. E che mi porto sempre dentro. Mi dispiace tanto per il piccolo Samuele, ma spero che non rinunci mai a tifare la sua squadra e che un giorno, non troppo lontano, torni a sognare e magari festeggiare qualcosa di importante. Un tifoso della Roma, come diceva il mio papà, rimane sempre una persona unica e speciale. È vero: a volte sostenerla rende tristi e arrabbiati. Ma ci fa sentire sempre i migliori”.

Un pensiero su “Roma, la lettera del piccolo tifoso Samuele: la reazione commossa di Rosella Sensi”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: