Chiellini

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della Supercoppa italiana contro l’Inter, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha presentato la gara che assegnerà il primo trofeo stagionale.

Verso la Supercoppa, parla Chiellini

“Bisogna avere equilibrio nel nostro percorso. La vittoria di domenica ti dà una botta di adrenalina importante, siamo consapevoli che bisogna crescere e lavorare. La finale è una partita a sé, in uno stadio bellissimo dove ci giochiamo un titolo con umiltà e fiducia. Siamo anche consapevoli, i dettagli possono fare girare la partita”, ha detto Chiellini facendo un parallelo tra la gara vinta contro la Roma in campionato e il match di domani.

Su chi è la favorita: “In queste partite non sottovaluti niente, l’Inter è una grande squadra ed è in fiducia. Non è detto però che siano imbattibili in partita secca. Stiamo bene, siamo quasi tutti a disposizione. Se me l’aspettavo così forte? Chiedete a Bastoni, già ad ottobre gli ho detto che potevano perdere solo loro lo scudetto, si vedeva che erano i più completi”.

Un pensiero anche agli assenti: “Cuadrado e De Ligt squalificati? Chiedo che venga cambiato il regolamento, non ha logica che la squalifica in campionato finisca per influire sul trofeo. Cambiamo sta regola, magari dal prossimo anno. E’ giusto che in una partita secca debbano mancare alcuni dei giocatori migliori”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: