Lippi

Marcello Lippi, storico mister ed ex commissario tecnico dell’Italia campione del mondo nel 2006, è intervenuto nel corso de La politica nel Pallone, su Gr Parlamento, per commentare le recenti vicende di attualità del calcio italiano tra Serie A e la Supercoppa del 12 gennaio tra Inter e Juventus.

Il commento di Lippi

A proposito del campionato e della lotta scudetto, Lippi ha detto: “Serie A? C’è una squadra che ritengo parecchio superiore alle altre in quanto a qualità, organizzazione di gioco e mentalità: l’Inter. Il Milan mi piace per gioco espresso, ma l’Inter è più forte, molto organizzata e serena. Simone Inzaghi è stato molto bravo a costruire tutto questo”.

Un passaggio poi sul derby d’Italia di Supercoppa: “Inter-Juve in Supercoppa? Sono competizioni diverse e in una partita secca ci può stare tutto. Non è detto che sia favorita l’Inter. La Juve è in costruzione, ha vinto tantissimo, i tifosi non riescono a farsene una ragione; magari si può fare qualcosa in più, ma è in una fase di rinascita e ricostruzione. La situazione della Juventus è molto più semplice di quanto si possa pensare”.

Rispondi