Bastoni

L’Inter non si ferma più. Nel posticipo della 21^ giornata di Serie A, la squadra di Simone Inzaghi fatica contro la Lazio ma riesce comunque a portare a casa l’ottava vittoria consecutiva in campionato, riconquistando la vetta della classifica e allontanando i cugini rossoneri. Mattatori del match di San Siro due difensori: Milan Skriniar e Alessandro Bastoni. Proprio quest’ultimo è intervenuto ai microfoni di DAZN per analizzare il match.

Le parole di Bastoni

“Oggi era importante vincere – ha dichiarato Bastoni -, sono più contento per i tre punti che per il mio gol. Abbiamo fatto una buona gara anche se sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. La Lazio era l’unica che ci aveva battuto all’andata e quindi conoscevamo i rischi”.

Il difensore nerazzurro ha poi rivelato un retroscena sul suo gol da fuori: “Il mio gol? Avevo già l’idea di calciare e fortunatamente avevo Brozo vicino che mi ha detto ‘solo, solo’. Quindi ho avuto tutto il tempo per controllarla al meglio e poi calciare. Era diverso tempo che non facevo gol, ma come detto era più importante la vittoria”.

“Più forti rispetto all’anno scorso? Abbiamo il tricolore sul petto e vogliamo difenderlo a tutti i costi e abbiamo messo una mentalità vincente e giocatori forti. Vogliamo fare di tutto per continuare così”.

Bastoni ha concluso con un elogio al tecnico Inzaghi: “Il mister mi ha aiutato tanto. Se sono migliorato è anche grazie a lui. All’inizio ho avuto qualche difficoltà a capire il suo gioco ma con l’applicazione e con impegno ora abbiamo capito. Diamo l’anima l’uno per l’altro come è giusto che sia”.

LE PAROLE DI INZAGHI DOPO INTER-LAZIO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: