Cobolli Gigli

A 1 Football Club, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus. Diversi i temi affrontati dall’ex patron bianconero con ovvio riferimento alle principali tematiche sulla Vecchia Signora tra campionato e calciomercato.

LOCATELLI PARLA DOPO JUVENTUS-NAPOLI

Juventus, senti Cobolli Gigli

Sul pareggio contro il Napoli: “Non ho visto la partita ieri sera ma da quello che ho visto e letto, è stata un po’ la Juventus che abbiamo già visto ovvero quella che parte bene, poi si siede e cala nel rendimento. Nel secondo tempo il Napoli è stato davvero agguerrito. Fortunatamente Chiesa ha fatto gol e la squadra bianconera ha trovato il pareggio, ma così non basta. Spero ancora nel quarto posto ma le altre restano distanti”, ha detto Cobolli Gigli.

Sulle tematiche relative al mercato: “Morata? Bravo ragazzo, tanta volontà ma vive alti e bassi. Allegri ha dichiarato che vuole tenerlo. Non ha senso cambiare se non hai la certezza di migliorare. Non credo che la Juventus farà mercato, non ci sono i soldi. Ritengo difficile che la Juve faccia più di un acquisto”.

Sul rinnovo di Dybala: “L’argentino non vive un grande momento fisico. In passato non gli è stato dato il tempo di recuperare davvero dai problemi fisici. Sul rinnovo, da tifoso dico che vorrei vederlo rinnovare perchè credo che possa dare ancora tanto. Da ‘presidente’ mi farei qualche domanda. La Juventus ha bisogno di un Dybala davvero presente“.

Preve passaggio anche su Kean: “Temo che si sia lasciato un po’ andare come persona. Gli manca un po’ di equilibrio educativo che un grande giocatore dovrebbe avere”.

Ricordiamo che la Juventus sfiderà domenica la Roma in quello che sarà un altro big match di campionato per la formazione di Allegri. Vedremo se la Vecchia Signora riuscirà a trovare i tre punti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: