Atalanta Freuler

Il centrocampista dell’Atalanta Remo Freuler è stato il match winner nella sfida col Napoli giocata nel sabato di Serie A per la 16^ giornata di campionato. Lo svizzero ha parlato ai microfoni di DAZN dopo il bel successo ottenuto con il suo gol che è valso il 3-2 al Diego Maradona.

Atalanta, la grinta di Freuler

Sul momento della Dea: “Difficile dire che livello abbiamo raggiunto, stiamo molto bene. Non era facile perché il Napoli è fortissimo, potevamo pareggiare ma siamo contenti perché questa vittoria pensa moltissimo”, ha detto Freuler. Dall’euforia della vittoria al sogno scudetto: “Penso di poter dire che lo scudetto è un sogno per tutti, abbiamo sempre detto di pensare partita dopo partita. Se a dieci dalla fine siamo lì ci possiamo pensare, adesso ne mancano ancora troppe”.

A livello personale: “Io e l’Atalanta cresciuti insieme? Sono arrivato qua che nessuno mi conosceva, sono cresciuto tanto e devo ringraziare l’Atalanta”. E ancora: “Alla fine della gara ero molto stanco, morto. Per questo ho fatto qualche errore”.

Infine, una chiosa sulla Champions e alla gara importantissima contro il Villarreal: “Contro una squadra come il Napoli era un buon test, ma ora giochiamo in casa e vogliamo passare il turno“.

DE ROON: SCUDETTO E FINE CARRIERA ALLA DEA

Rispondi