Psg Donnarumma

Decimo nella classifica dei migliori calciatori del 2021 ma primo per quanto riguarda i portieri. Gianluigi Donnarumma vince il premio Yachine come miglior portiere dell’anno assegnato da France Football.

Grande traguardo per il portiere italiano reduce dall’estate magica vissuta con l’Italia campione d’Europa. Salito sul palco per tirare il trofeo, l’estremo difensore ha così commentato il successo: “È stato un anno incredibile per me. A partire dal ritorno in Champions col Milan. Poi il Campionato Europeo che è stato incredibile. Abbiamo dato gioia a tutti gli italiani e a noi stessi. Sono senza parole ripensando a quell’emozione indescrivibile. Poi sono passato al Psg e sono molto orgoglioso. Era un segno del destino perché mi hanno sempre seguito ed era destino che il mio trasferimento fosse qui. Ringrazio il presidente e il direttore Leonardo per la fiducia e spero di ripagarli sul campo dando tutto per vincere”, ha detto Donnarumma.

Poi i ringraziamenti: “Volevo ringraziare la mia famiglia e la mia fidanzata. Mio fratello che mi aiuta ogni giorno in tutto e va a lui un ringraziamento speciale. Ringrazio anche tutte le persone che hanno fatto sì che questo sogno si avverasse. Così giovane e già così forte? È un orgoglio, sono ancora molto giovane e devo imparare tanto. Questo premio è il frutto del lavoro quotidiano, dei dettagli che ogni giorno costruisco. Devo ringraziare anche tutti i miei compagni e i miei ex compagni e allenatori che mi hanno aiutato e quelli attuali che mi aiutano ogni giorno a essere più forti”.

2 pensiero su “Donnarumma vince premio Yachine come miglior portiere dell’anno: ringraziamenti al Milan e al fratello”

Rispondi