Veretout

Intervenuto a margine della conferenza stampa di vigilia della gara di Conference League contro lo Zorya, il centrocampista della Roma Jordan Veretout ha parlato anche del suo futuro e delle sue ambizioni personali.

OBIETTIVI – “Il primo obiettivo era fare grandi cose con la Roma e andare con la Nazionale. Sono molto contento di andare, adesso vorrei vincere con la Roma e arrivare il più in alto possibile”, ha detto Veretout senza nascondere le sue ambizioni in giallorosso. “Rinnovo? Il mio procuratore parla con la società e il direttore. La società sa cosa devo fare. Io sono romanista e voglio rimanere“.

PRONTO – “Ho iniziato bene il campionato, è difficile giocare tutte le partite, ora ho recuperato molto bene, sto fisicamente molto meglio di un mese fa, mi dispiace di non giocare la partita di domenica (Veretout è squalificato) ma pensiamo a quella di domani (oggi ndr)che è molto importante. Dopo faccio un piccolo riposo ma poi c’è subito Bologna, non è un problema. Mi dispiace non aiutare la squadra domenica, sono concentrato sulla partita di Conference League che è una finale per noi”.

Rispondi