Wanda Nara Icardi

Hanno attirato l’attenzione per diverse settimane con la loro love story con tanto di triangolo amoros. Parliamo di Wanda Nara, Mauro Icardi e China Suarez. Ma quale è la verità? La showgirl, moglie e agente dell’attaccante del Psg, ha dato la sua versione dei fatti in un’intervista esclusiva con Susana Gimenez.

Parla Wanda Nara

“Quando ho visto il messaggio, ho preso i miei figli e sono salita sul primo aereo per l’Italia”, ha esordito Wanda che ha raccontato il momento in cui ha capito che qualcosa non andava. “Mi sono confrontata con alcuni amici e loro mi hanno detto che stavo facendo un casino. A quel punto ho chiesto a Mauro: ‘mi perdoneresti se trovassi messaggi del genere sul mio telefono?’ E lui ha detto: ‘No, divorzierei’. Nel messaggio c’erano cose che una donna con i valori che ho io non avrebbe mai scritto e non si sarebbe aspettata che mi dicessero dall’altra parte. Sono una donna all’antica: per me un piccolo messaggio è il divorzio”, ha concluso la showgirl argentina.

Wanda ha svelato anche come ha reagito Icardi: “Mi ha seguito per cercarmi, per parlare. Mi ha detto che se ci fossimo separati si sarebbe ritirato dal calcio. È stato lui a dirmi che con la China c’è stato un incontro a Parigi, ma che non è successo niente. Mi ha giurato che è stato l’errore più grande della sua vita”. A proposito della China, lashowgirl argentina ha racconttao un particolare che finora nessuno sapeva: “L’ho chiamata per scusarmi. Avevo usato una parola poco elegante nei suoi confronti”.

E infine Wanda ha chiarito i motivi che l’hanno portata a perdonare Icardi: “Gli dispiace e io credo nel perdono. L’ho guardato negli occhi, eravamo soli e credo nel suo pentimento… Tutto nella vita accade per una ragione, l’importante è l’amore. Entrambi abbiamo avuto la possibilità di sceglierci di nuovo”.

Rispondi