Guardiola

Grande spettacolo al Jan Breydel Stadium. Il Manchester City di Pep Guardiola rifila un pokerissimo ai padroni di casa del Club Brugge grazie alla  doppietta di Mahrez e le reti di Cancelo, Walker e Cole Palmer, quest’ultimo all’esordio assoluto in Champions League.

Il City risponde presente. Dopo la sconfitta per 2-0 contro il Psg, i Citizens si riprendono il secondo posto nel gruppo A e la virtuale qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, grazie ad una vittoria schiacciante e l’ennesimo record sotto la gestione del tecnico catalano.

Guardiola maestro delle “cinquine”

La squadra di Guardiola, vera e propria macchina da gol, ha infatti fatto segnare un nuovo primato. Con le 5 reti realizzate in Belgio, la formazione inglese ha raggiunto l’incredibile cifra di diciannove cinquine realizzate Champions League da quando l’ex Barcellona è salito sulla panchina degli Sky Blues. E se il record non fosse incredibile di per sé, come riporta Opta, la squadra di Manchester ha realizzato almeno 5 gol per la 40esima volta da quando proprio Pep è arrivato in Premier League, tante quante Liverpool e Tottenham messe insieme.

Rispondi