Pochettino

Il tecnico del Paris Saint-Germain Mauricio Pochettino ha parlato a El Partidazo de COPE di vari temi. In modo particolare sull’assegnazione del Pallone d’Oro 2021 e su Lionel Messi, arrivato a Parigi in estate.

Psg, parla Pochettino

Su Messi Pochettino ha dichiarato: “Senza dubbio gli assegnerei il Pallone d’Oro. Lo direi anche se non lo allenassi. Messi dovrebbe vincere il Pallone d’Oro e alle sue spalle dovrebbero esserci Lewandowski, al secondo posto e Cristiano Ronaldo al terzo”.

Sull’arrivo della Pulga al Psg, invece, il tecnico ha rivelato una conversazione avuta col direttore Leonardo prima dell’ok definitivo all’affare: “Pensavamo che sarebbe rimasto al Barça ma Leonardo mi ha chiamato e mi ha detto che c’era questa possibilità. Mi ha chiesto se mi piaceva, e io sinceramente pensavo fosse uno scherzo. Mi chiamava ogni notte per aggiornarmi. Ho parlato con Messi quando mancavano pochi dettagli per l’ufficialità. Non appena si è svincolato in molti lo sognavano, ma credo avesse già deciso di venire al Psg”.

Rispondi