Lippi

L’ex ct della nazionale italiana nel 2006 Marcello Lippi è intervenuto durante il Festival dello Sport per parlare di diversi temi dell’attualità del calcio. Particolare riferimento alla Serie A ma anche agli allenatori presenti nel campionato.

Sui mister: “Ci sono tanti allenatori bravi, ad esempio Italiano e Juric fanno giocare bene le loro squadre, le organizzano in maniera moderna e aggressiva, sono sempre di più gli allenatori che organizzano le squadre per provare a fare qualcosa”, ha detto Lippi.

Sulla lotta scudetto: “Attualmente Milan, Napoli e Inter sono le più accreditate, la Juventus ha fatto delle rincorse di un certo tipo già in passato, non bisogna escluderla troppo presto”.

Infine un pensiero anche sul Pallone d’Oro che verrà assegnato alla fine di novembre: “Non lo darei a uno dei soliti, perchè quest’anno non hanno fatto grandi cose. C’è un giocatore che ha vinto tutto quello al quale ha partecipato ed è Jorginho. Assolutamente, lo darei a lui”.

Rispondi