Napoli Insigne

Intervenuto in collegamento al Festival dello Sport di Trento, Lorenzo Insigne ha avuto modo anche di parlare della situazione rinnovo di contratto con il Napoli. Dichiarazioni piuttosto vaghe da parte del capitano partenopeo e attaccante delle Nazionale, impegnato in questi giorni in Nations League. Queste le sue principali parole: “Ho un contratto fino al 2022, anche se è in scadenza – come ho detto in questi giorni – voglio stare solo concentrato sul campo, al di là delle altre situazioni c’è il mio procuratore che ha parlato con il presidente. Non è una questione facile“.

I discorsi per trovare un accordo vanno avanti tra le parti, ma nonostante le settimane e i mesi stiano passano ancora nessuna novità. Secondo quanto riportato da Sportmediaset l’ultima mossa del Napoli sarebbe stata una doppia proposta, ben differente: la prima, più ricca, in caso di qualificazione alla prossima Champions; una secondo, inferiore, se l’obiettivo non dovesse essere centrato. In entrambi i casi, Insigne dovrebbe ridursi l’ingaggio da 4,5 milioni di euro.

Un pensiero su “Napoli, Insigne e il rinnovo: “Non è una questione facile””

Rispondi