Nandez

C’è tanto Cagliari nel ritiro dell’Uruguay che in questi giorni sarà impegnato nei match di qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar contro Colombia, Argentina e Brasile. In conferenza stampa dal ritiro della Celeste ha preso parola Nahitan Nandez che ha fatto il punto sulla sua squadra dando un breve pensiero anche sul club sardo.

Parla Nandez

“La forza fisica ha sempre fatto parte di me, in questo calcio è fondamentale per un giocatore avere una grande tenuta e un grande atletismo”, ha detto Nandez sulle sue condizioni e i suoi punti di forza. “Quanti punti si possono fare in queste sfide? Pensiamo di partita in partita. Si inizia dalla Colombia e poi vedremo. Ogni partita avrà bisogno di una sua preparazione, anche se si giocherà in pochissimo tempo. Spiegare la mia garra ai tifosi? Difficile farlo usando le parole, io come i miei compagni cerco solo di dare tutto in campo tutto fino all’ultimo minuto. La Colombia? Ha tanti giocatori che giocano o hanno giocato in Serie A, si conoscono bene, sono forti e mi aspetto una grande partita. Anche noi però abbiamo una rosa di valore. La mia posizione da laterale destro? Una posizione che avevo già fatto da tempo e dove mi sento comodo, abbiamo fatto bene come squadra con me in questo ruolo e questo mi va bene e mi basta”.

Non poteva mancare un riferimento anche al momento del Cagliari. “Il Cagliari? Stiamo attraversando sicuramente un momento non ideale ma quando uno arriva in nazionale cambia focus mentale e si concentra su altri obiettivi, ora ho in testa solo queste prossime tre partite“, le parole del centrocampista riportata da Centotrentuno.

Rispondi