De Roon

Marten De Roon, centrocampista dell’Atalanta, ha commentato la sconfitta rimediata contro il Milan ai microfoni di DAZN. La Dea, dopo il pari della scorsa settimana contro l’Inter, non riesce a spiccare il volo e si arrende al Diavolo per 2-3 al Gewiss Stadium. L’olandese chiama tutti a raccolta per sfrutta la sosta nazionali per riprendere il ritmo di marcia a cui la squadra nerazzurra è abituata.

Atalanta, parla De Roon

GARA – “Siamo partiti male. Quando prendi gol dopo 30 secondi la partita cambia. Abbiamo provato ad attaccare per recuperare ma abbiamo dovuto anche concedere spazi. Nella ripresa ci abbiamo provato ancora ma siamo prima stati puniti e poi siamo stati poco concreti”, ha detto De Roon. “Il secondo gol? Ci ha complicato le cose. Stavamo attaccano ma non siamo riusciti a trovare il pari sull’1-0, poi la seconda rete ci ha reso tutto più duro. Loro sono stati più bravi”.

SQUADRA – Parlando dell’Atalanta: “Mancano i veri Ilicic e Muriel? Conosciamo la loro qualità. Per noi è importante che loro stiano bene. Muriel ha ripreso da poco ad allenarsi dopo un infortunio. Ilicic deve perdere 1-2 kg per essere in piena forma. Sarà importante il loro recupero per noi, possono alzare il nostro livello di gioco”. E infine: “Solitamente ad ottobre fatichiamo sempre un po’. Costruiamo bene ma ci sta mancando l’ultimo passaggio. Adesso dobbiamo sistemare le cose dopo la sosta perché la Serie A è dura e dobbiamo spingere per non perdere troppa strada”, ha concluso il centrocampista della Dea.

Un pensiero su “Atalanta, De Roon: “Usiamo sosta per sistemare le cose. Non possiamo perdere altro tempo””

Rispondi