Allegri

Vigilia di campionato per la Juventus di Massimiliano Allegri che dopo la Champions League si tuffa di nuovo nella Serie A. Si gioca domani il derby della Mole contro il Torino e il tecnico bianconero ha presentato la gara alla stampa.

Juventus, parla Allegri

DERBY – “Cosa rappresenta il derby? Rappresenta la stracittadina e poi dobbiamo tenere conto che domani ritornano i tifosi allo stadio. Dobbiamo sistemare la classifica, dobbiamo darci un altro colpettino”.

TORINO – Sui granata: “Juric sta facendo un ottimo lavoro e soprattutto ha trasmesso alla squadra dei concetti che si incarnano molto con lo spirito del Toro. Sarà una partita complicata, servirà pazienza. Il Torino è la squadra che ha concesso meno tiri alle avversarie, quando abbassa un po’ i ritmi fa comunque sempre le stesse cose”, ha detto Allegri.

IN CAMPO – Su chi gioca: “Per quanto riguarda la formazione giocano sicuramente Szczesny e Chiellini. Gli altri devo vedere oggi, qualcuno ieri era più stanco di altri, abbiamo ancora tempo di recuperare. Vediamo, chi sta meglio fisicamente sicuramente andrà in campo”.

GLI ALTRI – “Chiesa di nuovo in avanti? Domani servirà qualcosa di diverso. Arthur? Ieri ha fatto il secondo allenamento con la squadra. Può darsi che domani sia lui che Kaio Jorge vengano in panchina. Alex Sandro? Lui è un giocatore di valore assoluto, ci sono annate dve fai meglio e altre dove fai peggio. Ha iniziato bene ma bisogna rimanere sereni”.

Un pensiero su “Juventus, Allegri: “Contro Torino colpettino per sistemare classifica. Vi dico 2 titolari…””

Rispondi