Inter Inzaghi

Vigilia di campionato per l’Inter di Simone Inzaghi che è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match di domani contro il Sassuolo in programma alle 20.45. La sfida, valida per la settima giornata di campionato, vedrà i nerazzurri fare visita ai neroverdi al Mapei Stadium.

Inter, parla Inzaghi

Sulla gara e sulla squadra che scenderà in campo contro il Sassuolo Inzaghi ha detto: “Sarà una partita non semplice, è la settima in venti giorni, perciò un po’ di fatica fisica e mentale c’è. Loro giocano benissimo e hanno ottime individualità. Servirà la migliore Inter per fare risultato”. “Se ci saranno cambi? Oggi è il primo giorno che troverò la squadra al completo, perciò parleremo e valuteremo le condizioni e il recupero di ognuno. Domani sceglierò l’undici migliore”.

Sulle prestazioni dei suoi in campionato e in Champions: “Siamo a buon punto, ma possiamo migliorare ancora. Mancano quei due punti che tra Samp e Atalanta avremmo meritato. Sono comunque contento. C’è un pizzico di rammarico per la Champions: con tutte quelle occasioni nitide, avrei almeno voluto vedere un punto in più”.

Su Calhanoglu: “Io sono molto soddisfatto di Hakan, è un ottimo calciatore che abbina qualità a quantità. Ho diverse soluzioni, ne ho tanti che stanno bene e posso fare scelte diverse, ma contro l’Atalanta abbiamo osservato molto e lui ha fatto quello che gli avevo chiesto”

Su Handanovic: “Se farò il cambio di portiere in Coppa Italia? Per quanto riguarda la Coppa, ci penseremo quando arriverà. Samir è leader e capitano dell’Inter, è un grandissimo portiere e per tanti anni farà ancora le fortune dell’Inter”.

Un pensiero su “Inter, Inzaghi: “Ci mancano due punti in classifica. Handanovic? Farà ancora le fortune del club””

Rispondi