Bonucci

Leonardo Bonucci, difensore di Juventus e Nazionale, è tornato sul successo azzurro agli Europei. Nel corso dell’intervista rilasciata nelle scorse ore al The Athletic, il centrale ha detto: “Fino alla partita con la Spagna non abbiamo prestato molta attenzione al fatto che per tutta l’estate i tifosi inglesi cantassero ‘It’s Coming Home’. Poi è cominciata a crescere la rabbia dentro, volevamo dimostrare loro che la finale non era già decisa, che non avevano già vinto”.

Un canto che ha dato sicuramente motivazione in più alla formazione del CT Roberto Mancini: “Ascoltare quella canzone a ripetizione e le parole di Rice che diceva che l’Inghilterra era più motivata a vincere di noi… beh, è il tipo di errori che i giovani commettono, è una cosa che non si dovrebbe mai dire. Noi non abbiamo mai detto che avremmo vinto, non siamo mai stati presuntuosi, siamo rimasti umili e questo ha fatto la differenza”, ha detto Bonucci.

Rispondi