Roma Pellegrini

Tutto fatto tra Lorenzo Pellegrini e la Roma per quanto riguarda il rinnovo di contratto. Ne è sicuro il Corriere dello Sport che parla di “cosa fatta” tra il capitano e la società giallorossa.

Pellegrini: cifre e dettagli del rinnovo con la Roma

Secondo quanto si apprende, il rinnovo di contratto di Pellegrini ormai è cosa fatta. Nella giornata di ieri c’è stato l’incontro decisivo a Trigoria tra il procuratore Pocetta e il general manager Tiago Pinto che hanno limato gli ultimi dettagli per prolungare il rapporto tra la Roma e il proprio capitano.

Lorenzo Pellegrini firmerà fino al 2026, dunque per cinque anni, e guadagnerà circa 4 milioni più bonus vari, diventando il secondo giocatore più pagato della rosa dopo Abraham, ma il più oneroso in assoluto per la società che in questa trattativa non può avvalersi dei benefici del Decreto Crescita.

Arrivato ormai a 9 mesi dalla scadenza, il centrocampista era libero di guardarsi intorno e cercare una soluzione diversa per la sua carriera ma questo non è successo perché – si legge dal Corriere dello Sport – “il piano di sviluppo che la proprietà gli ha sottoposto e il ruolo centrale che gli ha garantito Mourinho dentro alla squadra hanno smantellato ogni perplessità”.

Per l’ufficializzazione dell’accordo occorre solo attendere l’ok della famiglia Friedkin, che deve dare il via libera all’investimento. Si tratta, però, solo di un passaggio formale doveroso, per una struttura che il vertice gestisce con grande partecipazione sin dai primi giorni. Il capitano della Roma metterà tutto nero su bianco molto presto e tornerà ad essere protagonista solamente in campo con le sue prestazioni mettendo fine ad ogni rumors sul proprio futuro.

Rispondi