Atalanta Freuler

In occasione della conferenza stampa di vigilia della sfida contro lo Young Boys in Champions League, oltre a mister Gian Piero Gasperini, per l’Atalanta ha parlato anche Remo Freuler. Il centrocampista ha risposto alle domande dei media in vista del match di coppa.

ATALANTA, LE PAROLE DI GASPERINI ALLA VIGILIA DI CHAMPIONS

RIVALI – “Cosa penso dello Young Buys? Affrontiamo una squadra di valore che ha vinto quattro volte il campionato svizzero. Noi stiamo bene, abbiamo giocato una buona gara a Milano che ci sarà fiducia per l’impegno di domani. Cosa mi hanno detto in Svizzera? Nessun mio parente tifa per lo Young Boys, ma un mio amico mi ha detto che dobbiamo batterli”, ha detto Freuler. E sulla vittoria degli svizzeri sullo United: “Questo è il calcio di oggi. Se riesci a giocare da squadra puoi arrivare da qualsiasi parte, è quello che è successo agli Europei con l’Italia”.

SINGOLI – “Se conosco qualcuno degli avversari di domani? Conosco Fassnacht che gioca in nazionale con me, anche se da quello che leggevo domani non ci dovrebbe essere. Posso dire che quando giocavo in Svizzera non era facile affrontarli. Contro di loro ho segnato diversi gol, è vero, ma domani non sarà semplice”.

Rispondi