Cagliari Marin

Un’altra sconfitta per il Cagliari che contro il Napoli, al Maradona, si arrende per 2-0. Al termine della sfida ha parlato ai microfoni di DAZN il centrocampista dei sardi Razvan Marin. Il classe 1996, come riportato anche dal sito ufficiale rossoblù, guarda avanti e analizza la sconfitta con un pensiero al prossimo match contro il Venezia.

Cagliari, parla Marin

Sulla sconfitta: “Il Napoli è una squadra fortissima, che sta facendo grandi cose nel calcio italiano, ed era complicato metterla in difficoltà uscendo con dei punti dallo stadio. Ci abbiamo provato, mettendo in pratica quanto preparato, non ci siamo riusciti e c’è grande dispiacere nel nostro gruppo. Continuiamo a lavorare, bisogna migliorare”, ha detto Marin.

E in vista del Venezia: “Dobbiamo stare uniti e guardare al futuro. Adesso insieme al mister, che finora ha avuto poco tempo per gli allenamenti sul campo, mettiamo nel mirino la sfida contro il Venezia che sarà molto importante. Vogliamo fare di più e ottenere di meglio, dando il massimo per questi colori”.

2 pensiero su “Cagliari, Marin: “Napoli sta facendo grandi cose. Dobbiamo stare uniti e fare bene col Venezia””

Rispondi