Dzeko Inter-Juventus Supercoppa

Edin Dzeko, numero 9 dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine della trasferta allo stadio Franchi contro la Fiorentina. I nerazzurri, balzati nuovamente in testa alla classifica, hanno battuto la Viola 1 a 3 trascinati dal bosniaco, leader silenzioso e autore della rete che ha riacceso le speranze della banda di Simone Inzaghi.

Il centravanti ex Roma, arrivato a Milano con il difficile compito di rimpiazzare “Big RomLukaku, con la rete di ieri è salito a quota 4 gol in 5 partite e ha contribuito a eguagliare il record di marcature che durava dal 1960: sono infatti 18 le reti complessive dell’Inter nelle prime 5 giornate di campionato.

COTTARELLI RITORNA SUL PROGETTO INTERSPAC

Le parole di Dzeko

“La vittoria di oggi è da grande squadra – ha dichiarato il bosniaco -. Il primo tempo abbiamo sofferto tantissimo ma fortunatamente siamo rimasti sotto solo di un gol. Dobbiamo dare merito anche alla Fiorentina che ha fatto una bellissima prima frazione. Poi nel secondo tempo loro sono calati e abbiamo giocato più noi, concretizzando le azioni in attacco”.

Dzeko ha poi continuato con una battuta: “Io a rischio sostituzione prima del gol? Sì, lo so, infatti dopo dovrò chiedere al mister se magari ha bevuto qualcosa (ride, ndr). “Posso giocare in coppia con Lautaro? Non credo che ci siano limitazioni o gerarchie, i giocatori forti possono sempre giocare insieme. Lautaro è fortissimo, io sono felice di essere qui con tutti questi grandi calciatori”.

Un pensiero su “Inter, Dzeko: “Quasi sostituito? Forse il mister aveva bevuto””

Rispondi