Ansu Fati

Una clausola “segreta” nel contratto di Ansu Fati con il Barcellona. È quanto rivela l’edizione odierna di Sport, secondo cui il club blaugrana, nell’attuale accordo con il talentino che ha ereditato la dieci di Messi, si è riservato la possibilità di rinnovare unilateralmente il suo contratto.

Da quanto si apprende, il classe 2002 potrebbe vedersi rinnovato il contratto fino al 2024, previa comunicazione della decisione al giocatore entro e non oltre il 15 giugno 2022. In tal senso, per inserire questa clausola, il Barcellona avrebbe già pagato circa 55.000 mila euro. Si tratta di un modo per trattenere il giovane Ansu Fati in squadra ed evitare eventuali assalti dalle altre big d’Europa, su tutte il Manchester City che anche in passato sembra abbia fatto un tentativo per portare in Premier League il calciatore.

Vedremo dunque cosa accadrà nelle prossime sessioni di mercato ma l’impressione è che il giocatore possa avere una lunga e splendente carriera in maglia blaugrana.

Rispondi