Mourinho

Prima sconfitta per la Roma di José Mourinho che a Verona, contro l’Hellas, perde 3-2 dopo essere andata in vantaggio col solito Pellegrini. Il tecnico portoghese ha commentato il k.o. della quarta giornata di Serie A ai microfoni di DAZN:

“Sapevo che loro avevano delle qualità e che fosse difficile giocarci contro. Con un cambio di allenatore di solito si ha una reazione a livello mentale e loro l’hanno avuta”, ha commentato Mourinho. “Tudor fa un calcio molto simile a quello dell’Hellas dello scorso anno, non è difficile per lui adattarsi. Noi ci siamo sforzati, non ho nulla da dire sull’atteggiamento. I miei sono intoccabili, hanno provato a fare risultato. Ma non ci siamo adattati bene al loro modo di giocare, perdendo tanti duelli individuali. L’Hellas ha avuto più intensità. Ho bisogno di qualche ora davanti ai video per cercare di capire meglio“.

Sulla ripresa e sulla reazione del Verona: “Dobbiamo gestire meglio questi momenti di difficoltà. E’ impossibile avere sempre il controllo, anche quando sei dominatore. Abbiamo visto tante situazioni di uno contro uno davanti, se vinci questi duelli puoi far male all’avversario. Veretout limitatissimo con il giallo, ha avuto un po’ di paura nei duelli. Ma per capire i dettagli ho bisogno di analizzare tutto in tv“.

Rispondi