Cristiano Ronaldo

Piccoli problemi di riposo per Cristiano Ronaldo che è stato costretto a traslocare a causa delle pecore che belavano in continuazione attorno alla sua dimora. La notizia è riportata dal tabloid inglese Sun che spiega come il fuoriclasse portoghese del Manchester United sia stato obbligato a cambiare casa perché impossibilitato a dormire e riposare nel modo corretto.

Dopo tre reti nelle prime due uscite dal suo ritorno in Red Devils, CR7 è stato protagonista anche fuori dal campo. Cristiano Ronaldo si era trasferito in una villa in campagna da 23 acri, del valore di sei milioni di euro. Un abitazione lontana dai rumori e i fastidi della città ma evidentemente non al riparo dalle… pecore. Ebbene sì perché a quanto riporta una fonte citata dal Sun, il belare degli animali era davvero troppo fastidioso e impediva all’attaccante di riposare. Per questa ragione, il cinque volte Pallone d’Oro ha optato per traslocare.

“Sebbene la proprietà sia bellissima ed è immersa in campi ondulati e boschi, era anche vicina alle pecore che sono molto rumorose la mattina presto. La casa possedeva un sentiero che portava direttamente alla strada ed era dotata di una vista eccezionale. Ma Ronaldo è un vero professionista che punta molto sul riposo e sul recupero dopo le partite, quindi è stato deciso che era meglio se lui e la sua famiglia si trasferissero”. Le parole della persona, anonima, interpellata dal tabloid.

Adesso Cristiano Ronaldo si è trasferito nel Cheshire, in una casa con piscina e con ogni comfort come sala cinema e un garage per alcune delle sue macchine. Il valore della dimora pare essere di 17 milioni di sterline.

Rispondi