Cassano - Twitch @bobotv

Antonio Cassano, intervenuto alla BoboTV, trasmissione sportiva in onda sulla piattaforma streaming Twitch, ha voluto commentare la sfida tra Napoli e Juventus e parlare, senza troppi giri di parole, del difficile momento della Vecchia Signora.

Cassano su Napoli-Juventus

“La Juve non è neanche scesa in campo, contro il Napoli non c’è stata partita. I bianconeri hanno segnato subito con Morata e la partita si era messa come l’aveva preparata Allegri: tutti indietro a difendere, anche mia madre che ha 70 anni riuscirebbe a farla giocare meglio. La Juve deve giocare bene – ha dichiarato Fantantonio -. Sono un po’ preoccupato per Max, secondo me questa stagione avrà tanti problemi”.

“Il Napoli invece è una grande squadra, ha calciato in porta 25 volte e ha dominato con intensità, qualità e ritmo. Poi ha Spalletti, un tecnico che mi piace tantissimo, conosce il calcio e ha una personalità unica. Io prima dell’inizio della stagione l’avrei messa solo dietro a Inter e Juve, quindi ha una candidatura forte a lottare per lo scudetto”.

Il momento della Juventus

Cassano ha poi analizzato la situazione in casa bianconera: “Allegri si è preso una bella patata bollente accettando la panchina della Juve. Ora non ha più neanche il giocatore che ti fa 30 gol a stagione e toglie le responsabilità ai giovani o agli altri compagni di squadra.

L’ex Samp e Roma ha continuato: “Vedo una Juve senza capo né coda. Max è un fenomeno a gestire i campioni, ma di campioni ne ha pochi. L’unico in questa rosa è Chiellini, de Ligt è un futuro campione. È una situazione molto complicata. Se domenica, contro il Milan, la Juve inciampa un’altra volta è già fuori dal campionato”.

Un pensiero su “Cassano: “Juventus squadra senza capo né coda””

Rispondi