Colantuono

Stefano Colantuono, storico mister ed ex anche dell’Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 1 Football Club, format di approfondimento de ‘Il Sogno nel Cuore’, trasmissione in onda sulle frequenze di 1 Station Radio, parlando anche della Dea e del cammino, in generale, delle squadre italiane tra campionato e Champions League.

VILLARREAL-ATALANTA, DOVE VEDERLA

MOMENTO – “I risultati di Milan, Inter, Napoli, erano prevedibili. Fa scalpore solo la Juventus ad un punto, nessuno se l’aspettava ma grosse sorprese non ne vedo”, ha commentato Colantuono. “Spalletti? La classifica e il calcio espresso parlano per lui. Miglior partenza non poteva esserci, ma si sono disputate solo tre giornate e la squadra ha bisogno di un maggior rodaggio. Atalanta? I nerazzurri rientrano nel gruppo delle 7 sorelle per la lotta alla Champions e anche per lo Scudetto”.

Vedremo quindi come si svilupperà la stagione della Dea e delle altre formazioni italiane che saranno impegnate in Coppa a partire da questa sera.

Rispondi